Header Club Subacqueo Amici del Blu - Homepage
Data pubblicazione: 02/10/2017

 

Tutti i Venerdì sera di calendario, che puoi scaricare in pdf, dalle 21.40 alle 23.30 potrai raggiungerci con amici e parenti per effettuare una prova bombole gratuita: sarai nostro più che gradito ospite per l'intera serata, Istruttori ed Aiuti ti metteranno a disposizione la necessaria attrezzatura e saranno a tua disposizione per farti provare in assoluta sicurezza questa meravigliosa sensazioneProva Bombole.

 

Durante la serata sarai continuamente assistito, potrai analizzare i singoli componenti di un'attrezzatura subacquea, verificarne le modalità d'impiego e loro funzionalità, montare e smontare un gruppo ARA (AutoRespiratore ad Aria), indossare ed in prima istanza provare a respirare dall'erogatore a secco e prendere confidenza con l'attrezzattura ed i suoi comandi.

 

Ti saranno spiegate e proverai ad attuare le rudimentali manovre di compensazione al fine saper cosa fare una volta sott'acqua per non sentire il classico mal d'orecchie.

 

Una volta affiatatisi a secco si va nella piscinetta o nella zona bassa della vasca grande, a secondo della statura e dell'età di chi sta effettuando la prova d'immersione, qui si rieffettuano le stesse prove fatte poc'anzi a secco.

 

Proviamo ora a ripetere quanto fino ad ora provato sotto ... tranquilli, siamo iin un caso in 50 cm e nell'altro al massimo in 1,2 m d'acqua e comunque con i piedi pen appoggiati al fondo piastrellato e con l'istruttore sempre vicino... tutto OK? Siamo ora pronti ad una prima sommozzata.

 

Si passa dalla posizione verticale progressivamente a quella orizzontale e lo stupore della maggior parte di chi ha provato è il constatare che anche se si ha "pezzo di ferro" quale la bombola sulle spalle si galleggia tranquillamente.

 

Familiarizzato con questa nuova situazione si potrà procedere con tutta la necessaria calma a scendere molto lentamente per raggiungere il fondo, sempre in acqua bassa naturalmente, e qui verificare che quanto fatto prima e assolutamente ripetibile senza alcun problema.

 

Siamo ora pronti per una passeggiata, con l'erogatore in bocca si respira normalmente e pinneggiando ci isi incomincia a muovere sempre assistiti dall'istruttore ed in men che non si dica si potrà raggiungere la parte più profonda.

 

Non vogliamo volontariamente raccontarvi più nulla poiché ora tocca a voi a trasformare un sogno in una realtà che è molto più vicina di quanto si possa pensare.

 

Chiamaci o manda una mail alla segreteria del Club almeno un giorno prima per verificare la disponibilità: ti aspettiamo!!!


Autore dell'articolo:
Angelo Sozzi